SPLENDIDE FIORITURE: RACCONTIAMO L'EFFIMERO

Nell’ambito del progetto Interreg MARKS, finalizzato alla valorizzazione e divulgazione della natura e della cultura della natura, Villa Carlotta è lieta di invitarvi a un nuovo ciclo di appuntamenti online a partire dal proprio patrimonio botanico, con particolare attenzione alle famose fioriture che aspettiamo a giorni e agli “alberi monumentali” presenti all’interno del Parco. Il ciclo di appuntamenti, gratuiti nell’ambito del progetto,
è pensato non solo per mostrare le bellezze del Parco e per tenere compagnia a distanza a tutte le persone interessate alla sua storia, ma anche per fornire gli strumenti per una maggiore consapevolezza a chi potrà venire a visitare in Villa il nostro patrimonio botanico, come per chi passeggerà semplicemente con sguardo rinnovato tra i giardini della sua città.
QUANTO: ogni sabato alle 15.30 COME: online via zoom DURATA: 60 min. ca. COSTO: gratuito PRENOTAZIONI: dal sito della Villa INFORMAZIONI: prenotazionididattica@villacarlotta.it
camelia_vittorio-emanuele-ii-anelli-0275
sabato 27 marzo ore 15.00
LE CAMELIE
Tra i grandi protagonisti del Giardino di Villa Carlotta, è uno dei fiori più diffusi nel mondo. Arrivata nel 1700 dal Giappone fu subito un tale stupore che tante varietà vennero dedicate
a importanti personaggi del risorgimento italiano, la ‘Conte di Cavour’, la ‘Garibaldi’, la ‘Giuseppe Mazzini’ e la ‘Vittorio Emanuele II’. Un fiore che ha fatto la storia, ma anche la letteratura...
rodo_ok.jpg
sabato 3 aprile ore 15.00
I RODODENDRI 
Una passeggiata nei boschi
di rododendri arborei di
Villa Carlotta sarà talmente avvolgente e suggestiva
da rimanerne incantati.
Attenzione però: ciò che
tanto attrae può essere molto pericoloso! Queste piante
sono alberi antichi, arrivati
in Europa quasi di contrabbando dall’Asia,
una storia avvincente da gustare anche a distanza.
azalea_ok.jpg
sabato 17 aprile ore 15.00
LE AZALEE
Hanno una fioritura effimera, ma uno splendore destinato a scolpirsi nella mente di chi guarda. L’azalea è tra i fiori più delicati di sempre, più che mai nelle rocce di Tremezzina che troviamo nel giardino botanico di Villa Carlotta. Raccontiamone il carattere e scopriamo, a partire dalla sua storia e dalle sue caratteristiche botaniche, perché è considerato il fiore più femminile di sempre.